Italia – Di Tullio presidente CEUQ su riforma PA

Eecpress- Di Tullio Presidente Ceuq ” la riforma della PA in questa particolare fase della lotta al terrorismo internazionale deve prevedere un’area di contrattazione dedicata per i ministeri più impegnati nella difesa dello stato. Interno, Esteri, Difesa e Mef hanno una specifica Mission nel produrre sicurezza e vanno inseriti insieme alla Presidenza del Consiglio in un settore dedicato . Non si può chiedere l’impossibile ai dipendenti di questi dicasteri senza dargli una specialità se questo non accade sarà ancora una volta il solito esercizio di retorica”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *